Aprire la parola. Scritti 1968-2002

Aprire la parola. Scritti 1968-2002 Titolo: Aprire la parola. Scritti 1968-2002
Autore: Pierre Fédida
Traduttore:
Editore: Borla
Anno edizione: 2012
Pagine: 368 p.
EAN: 9788826318530

Perché un’antologia di Fédida oggi? La raccolta di scritti non nasconde l’intento di rendere omaggio, nel decennale della sua morte, ad una delle figure di maggiore spessore della psicoanalisi contemporanea. Ciò che però maggiormente giustifica l’attenzione per una ricerca come quella rappresentata dai quindici articoli scelti per questa raccolta, che non corrisponde ad alcun volume edito in lingua francese, è il suo interrogarsi su temi che hanno messo alla prova la psicoanalisi e che convergono su di una questione di fondo: l’eccezionalità del rapporto tra ascolto e presenza dello psicoanalista, rapporto da cui genera la situazione psicoanalitica. Nel corso di poco meno di quarant’anni, la voce e la scrittura di Fédida hanno sempre più insistentemente ricordato che la situazione psicoanalitica è inaugurata da un atto di autentica rottura della comunicazione ordinaria un atto che, nel 1981, prende la forma di un invito: aprire la parola.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *