E gli occhi hanno visto la vista. L’immagine tra G. Deleuze e C. Bene.

E gli occhi hanno visto la vista. L'immagine tra G. Deleuze e C. Bene. Titolo: E gli occhi hanno visto la vista. L’immagine tra G. Deleuze e C. Bene.
Autore: Viviana Vacca
Traduttore:
Editore: Psychodream
Anno edizione: 2012
Pagine:
EAN: 9788890741029

Questo libro mette in rilievo due delle nature più audaci, inquiete e contraddittorie del secolo scorso: Gilles Deleuze e Carmelo Bene. Il primo, testimone attento e assiduo del suo tempo, un filosofo raro, la cui potenza speculativa si apre alle forme più diverse e remote del pensiero e dell’azione umana, la cui indagine, impeccabile, abbraccia le dispute filosofiche, la letteratura, si estende alla psicanalisi e non trascura il cinema, l’arte, lo sport. Un Maestro vorace che porta un contributo mirabile al Novecento, con una serie di scritti magistrali. Un uomo singolare e multiforme, la cui vita non è meno straordinaria delle sue osservazioni, il cui destino è grandioso e nel tempo stesso triste. Il secondo, Carmelo Bene, genio teatrale per eccellenza, dal temperamento convulso, mutevole, selvaggio, dalla sensibilità irritata. Istrione che trasforma in principio l’eccesso, il disordine creatore che si trascina nelle contraddizioni più folli. Innovatore proteiforme che avverte il bisogno istintivo di oltrepassare i confini della realtà presente, che aspira a uscire fuori dal tempo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *