Fammi ridere. Paesaggio napoletano con figure in dissolvenza

Fammi ridere. Paesaggio napoletano con figure in dissolvenza Titolo: Fammi ridere. Paesaggio napoletano con figure in dissolvenza
Autore: Leila Mascano Tadino
Traduttore:
Editore: Robin
Anno edizione: 2008
Pagine: 429 p.
EAN: 9788873713968

Federica è una bambina vivace e molto acuta. A Napoli, negli anni ’50, la sua infanzia in una famiglia benestante sembra dorata. Federica cresce con le educatrici, la servitù di casa e più di tutti il cugino Pietro, un giovanotto di undici anni più grande di lei, adorato da tutti per la sua irresistibile bellezza e il suo equilibrio. Il legame tra loro è fraterno, ma qualcosa cambia quando Federica compie dodici anni e il suo corpo, esile e ancora infantile, racchiude d’un tratto il cuore di una ragazza. Abbandonandosi a quel sentimento, i due ragazzi diventano custodi di un segreto che non può essere rivelato, pena uno scandalo che sconvolgerebbe le loro famiglie e la loro vita. “Fammi ridere” racconta con delicatezza ma senza filtri, come non ve ne sono per i bambini, i misteri dell’infanzia e dell’amore negati da un mondo di regole troppo adulte che contraddicono la sconvolgente ingovernabilità della passione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *