Gandhi. Prigioniero della speranza

Gandhi. Prigioniero della speranza Titolo: Gandhi. Prigioniero della speranza
Autore: Judith Brown
Traduttore: G. Arganese, M. Cupellaro
Editore: Il Mulino
Anno edizione: 1995
Pagine: 600 p.
EAN: 9788815048646

L’autrice in questo volume ripercorre la formazione della personalità intellettuale di Gandhi e soprattutto ne espone e valuta il ruolo politico giocato nella lotta per l’indipendenza dell’India. L’accento del volume è più sul politico che sul “santo”. Così facendo l’autrice giunge a ridisegnare la personalità e il peso politico del Mahatma, mostrando ad esempio come la “satyagraha”, cioè la resistenza non violenta da lui predicata, non diede in realtà risultati rilevanti, che come politico Gandhi fu spesso un isolato, consapevole di essere utilizzato dai politici indiani, e che nonostante il suo immenso carisma e le sue indubbie capacità politiche, non fu lui la forza determinante che portò la lotta per l’indipendenza alla vittoria.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *