Gramsci e la rivoluzione necessaria

Gramsci e la rivoluzione necessaria Titolo: Gramsci e la rivoluzione necessaria
Autore: Raul Mordenti
Traduttore:
Editore: Editori Riuniti
Anno edizione: 2007
Pagine: 206 p.
EAN: 9788835959366

Il volume di Mordenti, che si apre con la provocatoria affermazione “Antonio Gramsci era comunista”, sostiene che in Gramsci stesso si trovano le necessarie coordinate e, per dir così, le “istruzioni per l’uso” indispensabili per leggere i “Quaderni” su queste basi, il volume cerca di mettere all’opera il pensiero di Gramsci anche per la contemporaneità, a cominciare da un’analisi del “berlusconismo” (come “egemonia senza egemonia”) fino alla riproposizione della caustica categoria gramsciana dei “nipotini di padre Bresciani”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *