La Sindone nella sua struttura tessile. Studio e riproduzione del tessuto con campione allegato. Confronto con altri tessuti antichi e loro metodo di produzione

La Sindone nella sua struttura tessile. Studio e riproduzione del tessuto con campione allegato. Confronto con altri tessuti antichi e loro metodo di produzione Titolo: La Sindone nella sua struttura tessile. Studio e riproduzione del tessuto con campione allegato. Confronto con altri tessuti antichi e loro metodo di produzione
Autore: Piero Vercelli
Traduttore:
Editore: Effatà
Anno edizione: 2010
Pagine: 128 p., ill.
EAN: 9788874026210

A partire dall’esame diretto del tessuto della Sindone e dalla successiva riproduzione che, dall’analisi di esperti, risulta essere la migliore mai realizzata, il ricercatore tessile si pone poi alcune domande che nella loro profondità e originalità permettono una riflessione profonda sulle vicissitudini del telo sindonico: Per quale motivo il telo della Sindone è stato tessuto in lino piuttosto che in un’altra fibra? Era possibile costruire il tessuto con il particolare effetto a “spina di pesce” con le conoscenze tessili e i telai del tempo di Cristo? Ci sono riferimenti al disegno a spina di pesce in altri tessuti o in altre arti risalenti all’epoca di Cristo? Come cambierebbe l’immagine su un tessuto con altro intreccio quale, per esempio, la tela, che era il più diffuso in assoluto nell’epoca pre-cristiana? Un antico falsario, che avesse voluto riprodurre un’immagine di un uomo crocifisso e martirizzato, avrebbe usato il tessuto con disegno a spina di pesce come quello della Sindone, oppure avrebbe tratto vantaggio dall’utilizzo di un altro intreccio? Queste e altre domande trovano ciascuna una risposta precisa, puntuale e illuminante al termine del libro.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *