Un’ Europa maledetta. Sulle persecuzioni degli intellettuali dell’Est

Un' Europa maledetta. Sulle persecuzioni degli intellettuali dell'Est Titolo: Un’ Europa maledetta. Sulle persecuzioni degli intellettuali dell’Est
Autore: Predrag Matvejevic
Traduttore: L. Costantini, S. Ferrari
Editore: Dalai Editore
Anno edizione: 2005
Pagine: 390 p.
EAN: 9788884908070

Il volume raccoglie le “lettere aperte” che l’autore, già figura di spicco del dissenso nei paesi socialisti dell’est europeo e testimone del crollo dell’impero sovietico e della tragedia dei Balcani, ha inviato ai potenti del mondo: appelli in difesa dei perseguitati, atti di accusa, confessioni autobiografiche, riflessioni sulla cultura, la storia, la geopolitica. Testi che per anni, in patria, poterono circolare soltanto clandestinamente. Sospese tra storia e letteratura, queste pagine chiamano in causa una vasta galleria di personaggi: da Stalin a Trockij, da Breznev a Gorbaciov, a Sacharov, a Brodskij, a Mavel, a Karol Wojtyla. Ne risulta una sorta di romanzo-verità sul socialismo reale, la guerra fredda, la transizione alla democrazia.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *